Home / Calcio / LAZIO, INZAGHI SU IMMOBILE: “ASPETTIAMO GLI ESAMI, SPERO NULLA DI GRAVE”

LAZIO, INZAGHI SU IMMOBILE: “ASPETTIAMO GLI ESAMI, SPERO NULLA DI GRAVE”

La Lazio non si ferma più. Immobile e compagni continuano a stupire la Serie A e con la gara di mercoledì, il recupero di campionato contro l’Udinese, hanno la possibilità di portarsi in modo solitario al terzo posto in classifica.

Queste le parole di Simone Inzaghi in conferenza stampa: “Dobbiamo restare umili, ricordarci da dove veniamo. Solo due anni fa avevamo poca gente allo stadio, l’ambiente era slegato e c’erano mille difficoltà. Poi ovviamente i complimenti arrivati in questi giorni fanno piacere, soprattutto per i giocatori”.

“Sulla formazione ancora non ho scelto, ho due allenamenti a disposizione per chiarire le idee. Caicedo si è allenato molto bene e devo valutare un suo possibile impiego, così come Nani e Felipe Anderson, che si è voluto allenare subito nonostante i 60 minuti contro il Chievo. Qualche giocatore che ha giocato domenica potrebbe essere stanco. Non mi preoccupa la diffida di Lucas Leiva e Milinkovic, quanto il ciclo di partite che stiamo per affrontare. Devo valutare tutto al meglio”.

Le condizioni di Immobile? Stiamo aspettando il risultato degli esami che ha fatto. Speriamo non sia nulla di grave. Caceres può già essere impiegato contro l’Udinese? Ha fatto un paio di allenamenti buoni, può giocare domani ma anche contro il Milan. Vedremo”.

Poi Inzaghi parla della corsa alla Champions: “La Roma è una squadra molto attrezzata, nonostante il periodo attuale non sia felice. Così come l’Inter, che resta lì ancorata alle prime posizioni della classifica. La gara contro l’Udinese avrei preferito giocarla in un altro momento, magari con più tempo per prepararla. Loro sono in un ottimo momento di forma, sono fisici, e non sarà semplice batterli”.

Check Also

SLALOM A SCHLADMING, LA VERGOGNA IN AUSTRIA: ROBA MAI VISTA, COSA TIRANO AL POVERO NORVEGESE

    Una cosa mai vista in mezzo secolo di gare di sci sui pendii …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *